TEATRO DELL'ENOGASTRONOMIA ®

 

tavola_2

Il Teatro delle Forme ha ripreso questa tradizione proponendo, per primo in Italia, una vera e propria rassegna di Teatro dell'Enogastronomia: il Sentiero diVino.

Il Teatro dell'Enogastronomia raccoglie le produzioni che hanno come finalità quella di "utilizzare" il cibo come strumento per riallacciare i fili della memoria, per raccontare e mettere in scena la nostra storia sociale ed economica, la vita degli uomini (che col cibo avevano un rapporto necessario e profondo) e di tutti quei momenti in cui la collettività si esprimeva attraverso il lavoro e la vita comunitaria: veglie, riti, feste, lavoro comune...

 

 

 

 

® Il Teatro dell'Enogastronomia è un MARCHIO REGISTRATO del Teatro delle Forme

 



 

veglia-presVeglia dAmore diVino - Commedia in cinque bicchieri di vino
…il vino scende… I convitati dovranno lasciarsi invadere dal vino che scorre e assecondare l’esigenza di raccontare e raccontarsi, di ascoltare suoni da tutte le parti e da tutti tempi del mondo.

Leggi tutto...

la-tavola-pres-ridLa Tavola  - La Cucina del Teatro
Mani che si muovono, tagliano, affettano…Patate da pelare, frutta da sbucciare, formaggi, pane e vino, olio che si versa…e  scarpe, e piedi, gente che corre, fame, guerra e pane nero, festa, amori persi e amori ritrovati, e invidia, gelosia, danze…

Leggi tutto...

mela-rid-eros-e-cibo
Eros & Cibo 
“Eros & Cibo” è l’eterno dilemma, la filosofia dell’umana natura. Gli antropologi dividono le piccole comunità, fra chi consuma il pasto trasformato, cotto dal fuoco e chi invece lo preferisce, per cultura, crudo…al sangue, direbbero i nostri chef. Le suggestioni con l’altro pasto, quello fisico, corporale dell’eros si intrecciano in un pericoloso gioco comico fra due amanti/cuochi.

Leggi tutto...

 

 

 piobesi Piobesi Torinese Stemma 

 

 

 

 

 

 

Venerdì 23 giugno 2017 - 21,00
F
razione Castelletto di Piobesi Torinese, via Castelletto 40

 

foglia web 1

 

“Veglia d’amore e di-vino 
 Canti e memorie di comunità

 

Venerdì 23 giugno 2017 alle ore 21,00, nella frazione Castelletto di Piobesi Torinese, via Castelletto 40, con lo spettacolo “Veglia d’amore e di-vino Canti e memorie di comunitàdiretto e interpretato da Antonio Damasco insieme con attori e musicisti del Teatro delle Forme, si terrà il secondo appuntamento preliminare alle Veglie d’autunno, nell’ambito del progetto “Racconto segreto” ideato dalla medesima Compagnia.

 

Leggi tutto...

 

 

 22 giugno 2017
Cornate d’Adda,  Villa Sandroni, Frazione Colnago

“Veglia d’Amore e diVino

 veglia1

 

Nell’ambito della rassegna “I luoghi dell’Adda”, il Teatro delle Forme sarà ospite del Teatro Invito di Lecco a Cornate d’Adda,  Villa Sandroni, Frazione Colnago,  il 22 giugno 2017  alle ore 19  dove  andrà in scena “Veglia d’Amore e diVino” di e con Antonio Damasco e  Valentina Padovan, con le narrazioni legate  al vino ed ai territori.

 

Leggi tutto...