LE PAROLE CHE CURANO live

Un viaggio radiofonico e dal vivo dopo la pandemia

Trentadue notti consecutive online, la radio è il mezzo che Antonio Damasco ha scelto per continuare a raccontare le sue storie, a parlare a un pubblico che ben presto è diventato una comunità. Durante il periodo della prima chiusura, increduli e senza punti di riferimento è nato il rito de “Le parole che curano”: una trasmissione intima, compagna di molti, fra musica, libri, racconti di vita e storie letterarie si consumavano le ore dalle ventitré a mezzanotte. Quasi un migliaio di persone si sono sintonizzate su www.tradiradio.org con una promessa, tornare dal vivo per raccontare questo momento di passaggio, di cambiamento, di necessaria trasformazione. Il pubblico non esiste più, l’essere presenti deve tenere conto del virtuale e dialogare con esso, i due aspetti sono diventati due facce della medesima medaglia.

Le parole che curano live è il Tempo 5 della stagione estiva Summertime, non avere paura  della Rete italiana di cultura popolare.

Per prenotare il proprio posto: teatrodelleforme@teatrodelleforme.it

Tutti gli appuntamenti saranno dal vivo e trasmessi in diretta su www.tradiradio.org

Calendario

Tappa 1 | Poesia con la partecipazione di Carla Peirolero

Giovedì 8 luglio
nella Summer school (Re)inventare le comunità

in collaborazione con le Fonderie Beeozanam

Dove?

Fonderie Beeozanam, Via Foligno 14, Torino

ore 21.00

Tappa 2 | Musica

Mercoledì 21 luglio

Festival delle piccole storie – Borgata Paraloup (CN)

in collaborazione con Fondazione Nuto Revelli e Borgata Paraloup

Dove?

Borgata Paraloup (CN)

ore 18.30

Dove?

Fondo Tullio De Mauro

Via dell’Arsenale 27 scala E, Torino

ore 18.30

Tappa 3

Giovedì 5 agosto

Comune di Ostana (CN)

in collaborazione con Viso a Viso cooperativa

Dove?

Lou Portoun. Loc. S.Antonio – Ostana

ore 18.30

Tappa 4

Domenica 26 settembre

in collaborazione con il Comune di Piobesi Torinese (TO)

ore 17.00

Tappa 5 | Coraggio

Venerdì 8 ottobre

Terrazza delle parole 

Dove?

Fondo Tullio De Mauro

Via dell’Arsenale 27 scala E, Torino

ore 18.30